Asset Publisher

null “Moro vive” il progetto riprende online sul portale del Consiglio regionale

Dal 23/03/2020 al 30/04/2020

“Moro vive” il progetto riprende online sul portale del Consiglio regionale

 In sostituzione degli incontri già calendarizzati nelle scuole, sospesi per le recenti disposizioni ministeriali, il presidente Mario Loizzo rende noto che sul portale istituzionale del Consiglio regionale è stato attivato un link che consente agli studenti, agli insegnanti e a tutti gli interessati, di seguire a distanza la registrazione dell’intervento sul tema dell'on. Gero Grassi, per la durata di circa due ore.
Cliccando sul link https://www.youtube.com/watch?v=hmPWLardBK4&feature=youtu.be si può accedere al contenuto, come se si fosse virtualmente in un'aula del proprio istituto scolastico.
Appena sarà possibile tornare nelle scuole, riprenderà la consegna dei volumi “La verità negata” e dei pannelli espositivi che riproducono le prime pagine della Gazzetta del Mezzogiorno nei 55 giorni tra il sequestro del 16 marzo 1978 e l'omicidio del 9 maggio.
A tutte le scuole in cui non è stato possibile svolgere l’incontro in sede, verrà fornita successivamente una pendrive (chiavetta usb) con la registrazione dello stesso filmato ora linkato sul sito.
Moro vive” è un progetto triennale del Consiglio regionale rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado delle sei province pugliesi, realizzato dalla Sezione biblioteca e comunicazione istituzionale, per diffondere il pensiero e mantenere viva la memoria di Aldo Moro: costituente, deputato, ministro della Giustizia, della Pubblica Istruzione e Presidente del Consiglio, vittima del terrorismo.