Asset Publisher

null Di Terra di Mare di Cielo A Manfredonia la quinta tappa del progetto itinerante

Dal 06/03/2020 al 06/03/2020

“Di Terra di Mare di Cielo”. A Manfredonia la quinta tappa del progetto itinerante

Venerdì 6 marzo, alle ore 18.30, nella Biblioteca comunale di Manfredonia (FG) una nuova tappa del progetto “Di Terra di Mare di Cielo. Parole e immagini per riflettere sul futuro del nostro pianeta”, in cui si approfondirà il tema delle energie rinnovabili.
Ad aprire il pomeriggio sarà il vicepresidente del Consiglio regionale della Puglia, Giandiego Gatta, che consegnerà alla Biblioteca una serie di pubblicazioni sulle tematiche del progetto.

L’incontro proseguirà con la presentazione, da parte della storica dell’arte Lia De Venere, di Daniela Corbascio, barese, autodidatta, protagonista di alcune personali e numerose partecipazioni a mostre collettive e fiere d’arte in Italia e all’estero. Realizza da diversi anni installazioni di arte pubblica temporanee o permanenti, spesso di grandi dimensioni e di forte impatto visivo, quasi sempre facendo uso di luci colorate al neon, accostate a oggetti o strutture di materiali diversi. Oggi, Daniela Corbascio è impegnata a disfarsi di quanto rimane dell’attività imprenditoriale del padre, dalla cui sede proviene la maggior parte dei materiali presenti nell’installazione che sarà esposta a Manfredonia, intitolata Fritz.

Di energie rinnovabili parlerà poi Valeria Termini, docente di Economia e Regolazione dei Mercati dell’Energia all’Università di Roma Tre, senior fellow della LUISS School of European Political Economy, autrice del libro “Il mondo rinnovabile” edito da LUISS. Valeria Termini è stata Commissario dell’Autorità di regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), vicepresidente del Council of European Energy Regulators (CEER), membro del Comitato di esperti delle Nazioni Unite per le Pubbliche Amministrazioni e per l’attuazione dei Millennium Development Goals (CEPA). Nel 2011, negli Stati Uniti, le assegnano l’International Public Administration Award. Ha guidato la delegazione italiana per Energia e cambiamento climatico in sede G8, Ocse e Nazioni Unite.
Dialogherà con lei il prof. Marco Torresi, docente di Tecnologia per le energie rinnovabili al Politecnico di Bari.

Il progetto “Di Terra di Mare di Cielo” nasce da un’idea della storica dell’arte Lia De Venere, realizzato dall’associazione culturale ETRA E.T.S. e promosso dalla “Teca del Mediterraneo”, la biblioteca multimediale del Consiglio Regionale della Puglia.
Per diverse settimane, sei studiosi e sei esperti, insieme con sei artisti, racconteranno la loro idea di tutela e di recupero dell’ambiente.
Sei le biblioteche interessate dal progetto: Manfredonia, Trani, Martina Franca, Monopoli, Galatina, S. Vito dei Normanni.
Le opere d’arte resteranno esposte per almeno 3 settimane nella sede dell’evento.