Vai al portale del Consiglio Regionale della Puglia
accessibilità: Dimensione normale del testo Aumenta la dimensione del testo Aumenta al massimo la dimensione del testo Passa alla versione accessibile ad alto contrasto Versione grafica color OroVersione grafica color RossoVersione grafica color GialloVersione grafica color VerdeVersione grafica color Blu Avvia la lettura della pagina
Visualizza Feed RSS Visualizza la pagina di Youtube Visualizza la pagina di Facebook Visualizza la pagina di Twitter
Nascondi la colonna dei Menù Destra Menù destro Espandi la colonna dei Menù Destra
Notte dei Poeti: “anche la cultura è fattore di sviluppo”
 
ImmagineTitolo
È vero che senza produzione non si crea occupazione stabile, ma è sbagliato pensare che la cultura possa essere da sola una leva dello sviluppo. Quello che conta è coniugare le attività industriali e quelle culturali e la Puglia ci sta riuscendo, sta trasformando anche la ‘bellezza ’in un fattore di crescita. Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Loizzo, presentando in Consiglio regionale il programma della Notte dei poeti, “piccolo festival della parola” che a giugno animerà tre fine settimana, con centinaia di incontri, eventi, momenti culturali, tantissimi protagonisti e migliaia di spettatori, a Trani, Otranto e Ostuni. La manifestazione è a cura, tra gli altri organizzatori, del servizio consiliare biblioteca e comunicazione istituzionale, sempre testimone della “vivacità e della ricchezza della nostra regione”, ha fatto presente Loizzo. “La ricchezza principale di un territorio è l’economia, senza le attività produttive nei settori industriali, nei servizi, nelle tecnologie, nell’agricoltura, non si crea sviluppo. Tuttavia, commettono un errore gravissimo – ha dichiarato – quanti dicono che ‘di cultura non si campa’”. Se nel panorama del Mezzogiorno c’è una regione che appare più moderna e vivace, è la Puglia. “Grazie agli sforzi di tutti abbiamo una marcia in più – ha osservato il presidente del Consiglio regionale – certo, restano tanti problemi, come nel resto del Sud e in tante parti del Paese, ma siamo una regione che può vantare un tentativo vero di modernizzazione, mettendo in rete, le straordinarie bellezze paesaggistiche, ambientali, artistiche e i nostri straordinari borghi, come i tre nei quali si svolgeranno le iniziative del festival”. Se in Puglia verifichiamo uno sviluppo sempre più consistente del turismo, è dovuto a un concorso di fattori, ha fatto notare Loizzo: da un lato avere attivato un importante network di collegamenti aerei con i principali scali europei, dall’altro avere sviluppato con Apulia Film Commision un’azione tesa a far conoscere i luoghi della puglia in tutto il mondo. “Sono soldi ben spesi quelli per lo sviluppo della cultura e delle attività creative – ha dichiarato il presidente – e la sinergia fra trasporto aereo, valorizzazione ambientale e prodotti creativi, come quelli di scrittori, poeti e artisti, sta anche aiutando la nostra agricoltura a conquistare spazi importanti nei mercati internazionali”. Non sono mondi separati: aver messo insieme l’enogastronomia di eccellenza, i beni culturali e la creatività, oggi fa conoscere la Puglia dovunque, fa arrivare turisti e contribuisce a dare risposte al bisogno di lavoro che è la prima esigenza per i giovani. “I protagonisti della cultura possono essere la marcia in più della nostra regione”, ha concluso il presidente Loizzo. (fel)

Fonte Agenzia n. 2118 del 19 maggio 2016 
News relative:
» Data di pubblicazione: venerdì 24 marzo 2017 ore 11.35
Lettera 22 - Laboratorio di Giornalismo. 29 e 30 marzo 2017
Il 29 e il 30 marzo 2017, presso la Fondazione Seca a Trani, si svolgerà il settimo appuntamento della…
» Data di pubblicazione: domenica 19 marzo 2017 ore 10.51
Grazia Gotti. Il 20 Marzo, l'incontro a Monopoli
Il 20 marzo 2017, alle ore 18.00, presso la sala della Biblioteca dei ragazzi (Piazza Garibaldi, 6),…
» Data di pubblicazione: giovedì 23 marzo 2017 ore 16.49
Enologia e giornalismo ai tempi della macchina per scrivere . Il 26 marzo a Trani i giornalisti Bonsignore, Brozzoni, Peragine, Tesi e Pignataro
Si terrà domenica 26 marzo, alle ore 11 nella sede della Fondazione Seca, nel Polo Museale, in piazza…
» Data di pubblicazione: mercoledì 22 marzo 2017 ore 16.19
Studenti di Lubecca in visita al Consiglio regionale
Il Consiglio regionale ha ricevuto la visita di una scolaresca dell’istituto Friedrich-List-Schule di…