Vai al portale del Consiglio Regionale della Puglia
accessibilità: Dimensione normale del testo Aumenta la dimensione del testo Aumenta al massimo la dimensione del testo Passa alla versione accessibile ad alto contrasto Versione grafica color OroVersione grafica color RossoVersione grafica color GialloVersione grafica color VerdeVersione grafica color Blu Avvia la lettura della pagina
Visualizza Feed RSS Visualizza la pagina di Youtube Visualizza la pagina di Facebook Visualizza la pagina di Twitter
Nascondi la colonna dei Menù Destra Menù destro Espandi la colonna dei Menù Destra
Giornata europea delle persone con disabilità
 
ImmagineTitolo
In occasione della Giornata europea per le persone con disabilità, alla città svedese di Borås è stato assegnato il Premio 2015 per le città a misura di disabili, in riconoscimento di un approccio globale e strategico per contribuire ad eliminare i numerosi ostacoli che le persone con disabilità si trovano tuttora ad affrontare nella loro vita quotidiana. Una migliore accessibilità, infatti, offre alle città benefici economici e sociali durevoli, soprattutto in una situazione di invecchiamento demografico.
Nell’UE sono circa 80 milioni i cittadini affetti da disabilità di vario grado e più di un terzo dei cittadini oltre i 75 anni è portatore di disabilità in qualche misura limitanti. Queste cifre sono destinate ad aumentare con il progressivo invecchiamento della popolazione. In molti casi la maggior parte di queste persone non riesce a partecipare pienamente alla vita sociale ed economica a causa sia di barriere fisiche o di altro tipo, e di discriminazioni.
Il Premio, istituito nel 2010 per sensibilizzare i cittadini ai problemi della disabilità, è una delle azioni previste nella EU disability strategy che mira a creare un Europa senza barriere, ed è organizzato dalla Commissione e dall'European Disability Forum per incoraggiare le città con almeno 50.000 abitanti a condividere le loro esperienze e a scambiarsi buone pratiche, a migliorare in maniera tangibile e sostenibile l'accessibilità per gli aspetti fondamentali della vita urbana, con progetti concreti. Dal 2010, 189 città dell’UE hanno partecipato alle cinque edizioni del Premio.
Quest’anno il secondo premio è stato assegnato alla città di Helsinki (Finlandia) e il terzo premio a Lubiana (Slovenia). Inoltre, la Commissione europea assegna menzioni speciali alle città che dimostrano di essere all'avanguardia nel rendere accessibili l'ambiente urbano, i trasporti, le tecnologie dell’informazione e della comunicazione, le infrastrutture pubbliche e i servizi. Quest'anno hanno ricevuto una menzione speciale:
  • Logroño (Spagna) per l'ambiente urbano e gli spazi pubblici;
  • Budapest (Ungheria) per il lavoro compiuto nel campo del trasporto;
  • Arona (Spagna) e Lussemburgo per le strutture e i servizi pubblici.
L’Unione europea è parte della convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità. La convenzione rappresenta il primo strumento internazionale giuridicamente vincolante che definisce norme minime per una serie di diritti civili, politici, sociali, economici e culturali delle persone con disabilità nel mondo. Ed è anche la prima convenzione generale sui diritti umani ratificata dall’UE. La strategia europea per la disabilità 2010-2020, adottata dalla Commissione a novembre 2010, fissa un programma concreto di azioni per attuare la convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità nell'ambito dell'accessibilità, della partecipazione, dell'uguaglianza, dell'occupazione, dell'istruzione e della formazione, della protezione sociale, della sanità e dell'azione esterna. (Fonte: UE)
 
Per ulteriori informazioni sul premio: http://ec.europa.eu/justice/discrimination/disabilities/award/index_en.htm
News relative:
» Data di pubblicazione: venerdì 24 marzo 2017 ore 10.43
"Viva i libri e la lettura": Consiglio regionale invaso da bambini e ragazzi
"Viva i libri e la lettura": Consiglio regionale invaso da bambini e ragazzi "Io leggo perché…". Sono…
» Data di pubblicazione: lunedì 20 marzo 2017 ore 14.06
I Racconti di Bibi e La Piccola Notte insonne di Teca del Mediterraneo e Città dei Bimbi. 23-24 marzo 2017
Piccoli Racconti, Grandi Autori e la Piccola Notte insonne di Cittadeilibri sono due nuove tappe di …
» Data di pubblicazione: venerdì 03 marzo 2017 ore 13.17
Tirocinio in biblioteca. Informazioni
Per informazioni sulle attività di tirocinio, rivolgersi alla sig.ra Daniela Ardillo, il martedì e il…
» Data di pubblicazione: venerdì 03 marzo 2017 ore 12.51
Sabato 4 marzo. Orari di apertura della Biblioteca
Sabato 4 marzo 2017, Teca del Mediterraneo sarà aperta dalle 9.00 alle 13.00.
Per maggiori dettagli, consulta…
» Data di pubblicazione: mercoledì 22 febbraio 2017 ore 09.26
SebinaCamp. 23 febbraio 2017 - Teca del Mediterraneo
Anche quest'anno, presso la Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia, sarà possibile seguire …