Vai al portale del Consiglio Regionale della Puglia
accessibilità: Dimensione normale del testo Aumenta la dimensione del testo Aumenta al massimo la dimensione del testo Passa alla versione accessibile ad alto contrasto Versione grafica color OroVersione grafica color RossoVersione grafica color GialloVersione grafica color VerdeVersione grafica color Blu Avvia la lettura della pagina
Visualizza Feed RSS Visualizza la pagina di Youtube Visualizza la pagina di Facebook Visualizza la pagina di Twitter
Nascondi la colonna dei Menù Destra Menù destro Espandi la colonna dei Menù Destra
Il Piccolo Festival della Parola al via con Moni Ovadia - 8 giugno 2017
 
ImmagineTitolo
Moni Ovadia, Federico Zampaglione, Alessandro e Andrea Piva, Guido Catalano, Franco Arminio, Massimo Bray: sono alcuni ospiti della seconda edizione del Piccolo festival della parola, in programma dall'8 all'11 giugno a Noci con oltre cinquanta eventi in calendario (ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti, www.piccolofestivaldellaparola.it).

Sarà dedicato agli studenti del Liceo Da Vinci – Galilei, ma aperto a tutti, l'incontro che giovedì 8 alle 10 aprirà il festival. Vera Gheno, linguista e twitter manager dell'Accademia della Crusca parlerà delle trasformazioni dell'Italiano (Chiostro San Domenico).
Nel Chiostro San Domenico tre appuntamenti di Officina editori: alle 18 presentazione del libro di Enrico Caruso “Provocazioni minime” (DiLemma Edizioni), una forma inedita di lettura, un testo con cui giocare a comporre e scomporre e scoprire innumerevoli poesie. L'autore sarà affiancato da Sara Ricci.
Seguirà alle 19 l'incontro con Trifone Gargano e il libro “Dante pop. Romanzi, parodie, brand, canzoni” (Progedit). Un viaggio alla scoperta di un Dante poco conosciuto: dai romanzi ai fumetti, dalle opere teatrali alla pubblicità.
Alle 20 appuntamento con Alessio Viola e il suo “Vivere e morire a Levante” (Besa Editrice). Dialoga con l'autore il giornalista Michele De Feudis (“Corriere del Mezzogiorno”). Il libro è il ritratto di una Bari oscura e dolente, un romanzo che intreccia malavita, politica e una sofferta storia d’amore.
Alle 21 in piazza Plebiscito la performance “Le parole sono importanti” realizzata da Moni Ovadia per il festival: riflessioni, suggestioni e letture di un grande protagonista della cultura teatrale e letteraria e dell'impegno civile. Ovadia condurrà per mano lo spettatore verso il mondo straordinario della parola. Il reading sarà introdotto da Carmelo Grassi, presidente del Teatro pubblico pugliese, dopo i saluti del presidente del Consiglio regionale della Puglia, Mario Loizzo, della dirigente della sezione Biblioteca e comunicazione istituzionale, Daniela Daloiso e del sindaco di Noci, Domenico Nisi.
Alle 22 (Chiostro San Domenico) a cura di Inchiostro di Puglia la presentazione del libro di Sabrina Barbante “Diversamente a Sud” (Vertigo), la storia di Viola, deliziosa, cinica, piena di sguardi che parlano al suo posto. Interverrà l'assessore alla Cultura del Comune di Noci, Lorita Tinelli.
Alle 22.30 nel Chiostro delle Clarisse il poeta e sassofonista Vittorino Curci, affiancato da Giovanni Laera (Università eCampus), presenterà il libro Liturgie del silenzio (Editore La vita felice). A seguire, il concerto di Curci con la batteria e le percussioni di Filippo Monico e il sassofono di Gianni Console, un omaggio del poeta pugliese alla sua Noci.

 Ogni giorno uno spazio è dedicato alle Gocce quotidiane di poesia: "Dieci minuti diversi" con le letture di Silvana Kuhtz, di Poesia in azione (giovedì alle 22, Chiostro delle Clarisse).
Per i più piccoli, invece, appuntamento quotidiano alle 18, nel Mondadori Point. Si parte giovedì con il laboratorio “Ladri per bambini”, a cura di Adriana Iannucci ed Ezia Liuzzi. Per la sezione "parole e visioni", in programma, dall'8 all'11 giugno, l’installazione di poesia urbana di Ma Rea, nel centro della città, il progetto Oltrepassi 201 dell’artista romagnola Maria Cristina Ballestracci (chiesa di Santo Stefano) e la mostra No Tag di Vittorino Curci, nella nuova galleria d’arte Spaaace.

Il festival è promosso dal Consiglio regionale della Puglia, da Teca del Mediterraneo (Biblioteca Multimediale del Consiglio regionale della Puglia), dal Comune di Noci, e organizzato da Fluid con la partecipazione operativa del Teatro Pubblico Pugliese e il coinvolgimento di istituzioni e associazioni culturali attive sul territorio regionale.

Ufficio Stampa Sezione Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia
:
Giulia Murolo, 349/5283664 – murolo.giulia@consiglio.puglia.it


Fluid: Ignazio Minerva, 335/255240 - ignazio.minerva@gmail.com 

Allegati:
News relative:
» Data di pubblicazione: giovedì 14 febbraio 2019 ore 15:32
Si segnala: Scuola per la Buona Politica 2019. Il 15 febbraio sessione di apertura
Venerdì 15 febbraio, dalle ore 11:00, si terrà la sessione di apertura della Scuola per la Buona Politica…
» Data di pubblicazione: venerdì 14 dicembre 2018 ore 11:17
Europe Direct Puglia segnala: Caffè letterari europei - 17 dicembre 2018
Lunedì 17 dicembre, alle ore 17, nella Biblioteca rurale Il poggio – Strada Chiancarelle n. 44/A Poggio…
» Data di pubblicazione: venerdì 07 dicembre 2018 ore 14:06
Segnaliamo: Europe Direct Puglia - Caffè letterari
Lo Europe Direct Puglia, il Centro di Documentazione europea di Bari e il Dipartimento di Scienze Politiche…
» Data di pubblicazione: venerdì 16 novembre 2018 ore 09:16
Si segnala: Europe Direct Puglia - Seminario "Corte di giustizia dell'Unione europea e giudice amministrativo"
Martedì 20 novembre 2018, alle 11.00, nell’Aula Aldo Moro - Palazzo Pasquale del Prete, Piazza Cesare…
» Data di pubblicazione: giovedì 15 novembre 2018 ore 16:28
Primo incontro del progetto “Giovani in Consiglio: da Osservatori a Protagonisti” 2018-2020 - 19 novembre
Lunedì 19 novembre 2018, alle ore 10.30, nell’Aula del Consiglio Regionale della Puglia, si terrà il…