Vai al portale del Consiglio Regionale della Puglia
accessibilità: Dimensione normale del testo Aumenta la dimensione del testo Aumenta al massimo la dimensione del testo Passa alla versione accessibile ad alto contrasto Versione grafica color OroVersione grafica color RossoVersione grafica color GialloVersione grafica color VerdeVersione grafica color Blu Avvia la lettura della pagina
Visualizza Feed RSS Visualizza la pagina di Youtube Visualizza la pagina di Facebook Visualizza la pagina di Twitter
Nascondi la colonna dei Menù Destra Menù destro Espandi la colonna dei Menù Destra
Si segnala: Mostra documentaria - fotografica "Le Radici, il Ricordo…il Futuro"
 
  pubblicato il: 15/04/2019
Si segnala: Mostra documentaria - fotografica "Le Radici, il Ricordo…il Futuro"
ImmagineTitolo
Il giorno 17 aprile 2019, alle ore 18:00, presso l’auditorium dell’Archivio di Stato di Bari, sarà inaugurata la mostra documentaria fotografica Le Radici, il Ricordo…il Futuro. L’evento è promosso dal Comune di Barletta, dall’Archivio di Stato di Bari, dalla Sezione di Archivio di Stato di Barletta, dall’Unione Nazionale Insigniti al Merito della Repubblica Italiana (U.N.I.M.R.I.) - Sezione “Ten Col. Pilota Domenico Senatore” di Barletta, dall’Associazione Nazionale Culturale Famiglia Dignanese, dall’Istituto Storico “Don Policarpo Scagliarini” Villaggio Trieste e dal Fondo Internazionale per la Fotografia (F.I.O.F.), con il Patrocinio del Comune di Bari. La mostra, curata da Michele Grimaldi, Responsabile della Sezione di Archivio di Stato di Barletta, e da Giuseppe Dicuonzo Sansa, profugo di prima generazione, nato a Pola da madre autoctona istriana e Vice Presidente Nazionale dell’Associazione Nazionale Culturale “Famiglia Dignanese”, intende rievocare il sacrificio di 10.137 italiani infoibati dalle truppe titine e la conseguente diaspora di 350 mila connazionali che si spostarono in ogni parte del mondo, protagonisti di una storia ignorata che a distanza di 60 anni hanno riacquistato l’onore e la dignità con la legge 30 marzo 2004 n. 92 che istituiva la solennità civile del “Giorno del Ricordo”. In apertura avranno luogo i saluti istituzionali di Antonio Decaro Sindaco di Bari; Anna Maria Buzzi Direttore Generale degli Archivi; Anna Rita Tateo Segretario dell’Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati; Dario Damiani Senatore della Repubblica; Rossano Sasso Membro della Commissione Cultura della Camera dei Deputati; Antonella Pompilio Direttore dell’Archivio di Stato di Bari; Vito Dibitonto Presidente dell’U.N.I.M.R.I. Sezione “Ten. Col. Pilota Domenico Senatore” di Barletta e di Ruggiero Dibenedetto Presidente del F.I.O.F. Seguiranno gli interventi di Michele Grimaldi Responsabile della Sezione di Archivio di Stato di Barletta; Giuseppe Dicuonzo Sansa Vice Presidente Nazionale dell’Associazione Nazionale Culturale “Famiglia Dignanese”; Paolo Scagliarini dell’Istituto Storico “Don Policarpo Scagliarini” Villaggio Trieste e Maria Giovanna Depalma Giornalista. La mostra resterà aperta dal 17 al 30 aprile 2019, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 17:30. Ingresso libero