Vai al portale del Consiglio Regionale della Puglia
accessibilità: Dimensione normale del testo Aumenta la dimensione del testo Aumenta al massimo la dimensione del testo Passa alla versione accessibile ad alto contrasto Versione grafica color OroVersione grafica color RossoVersione grafica color GialloVersione grafica color VerdeVersione grafica color Blu Avvia la lettura della pagina
Visualizza Feed RSS Visualizza la pagina di Youtube Visualizza la pagina di Facebook Visualizza la pagina di Twitter
Nascondi la colonna dei Menù Destra Menù destro Espandi la colonna dei Menù Destra
Voci dalle periferie europee tra geopolitica e letteratura. Il 27 e il 29 ottobre la presentazione di “Un Album di Storie” di Andonis Gheorghìu
 
  pubblicato il: 26/10/2018
Voci dalle periferie europee tra geopolitica e letteratura. Il 27 e il 29 ottobre la presentazione di “Un Album di Storie” di Andonis Gheorghìu
ImmagineTitolo
Sabato 27 ottobre, alle ore 19.00, al Museo Civico di Bari (strada Sagges 13) per l'ultimo incontro di Letterature delle periferie d'Europa, si terrà la presentazione di Un album di storie dell'autore cipriota Andonis Gheorghìu, romanzo che ha ottenuto lo European Union Prize for Literature nel 2016. All'incontro sarà presente l'autore, che dialogherà con il prof. Nicola Tenerelli, docente dei Licei Cartesio di Triggiano. Lunedì 29 ottobre alle ore 14.30 presso l'Aula XIX (II piano, Palazzo Del Prete), Gheorghìu chiuderà anche il ciclo di incontri Sguardi sull'Est. Letterature dell'altra Europa, organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Bari. Dialogheranno con l'autore il prof. Luciano Monzali (docente di Storia delle Relazioni Internazionali) e Federico Imperato (dott. di ricerca in Storia delle Relazioni Internazionali). Voices from European peripheries. Literature, lost and rediscovered identity è fra i 39 progetti che nel 2016 hanno vinto il bando promosso da Europa Creativa e che sono stati cofinanziati dal programma di Traduzioni Letterarie della Comunità Europea, a cui sono stati presentati 242 progetti da parte di 35 Paesi. La Stilo Editrice è una delle tre case editrici italiane la cui proposta progettuale è stata valutata positivamente e ammessa a finanziamento. Il progetto – inserito fra le iniziative dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018 – ha ricevuto anche il sostegno del Consiglio regionale della Puglia e riguarda la traduzione di sei opere narrative di autori residenti in aree geografiche ai confini del territorio europeo o con esso confinanti: Norvegia, Georgia, Turchia, Serbia, Bosnia ed Erzegovina, Cipro. Le opere selezionate, che hanno già ottenuto importanti riconoscimenti a livello nazionale e internazionale, sono state tradotte nel 2017 e sono oggetto di un tour promozionale che coinvolge gli autori e i traduttori attraverso festival e iniziative di vario tipo. Si tratta di testi che raccontano il passato e il presente dei popoli al confine o di quelli che premono per entrare nella Comunità Europea. Per informazioni: Infopoint del Consiglio Regionale di Puglia Tel.: 080.540.27.72 e-mail: infopoint@consiglio.puglia.it sito web: www.consiglio.puglia.it ; http://biblioteca.consiglio.puglia.it Facebook: Consiglio Regionale Puglia ; Biblioteca Consiglio Reg Puglia Twitter: @TecaMediterrane - YouTube: Teca del Mediterraneo
Allegati: