Vai al portale del Consiglio Regionale della Puglia
accessibilità: Dimensione normale del testo Aumenta la dimensione del testo Aumenta al massimo la dimensione del testo Passa alla versione accessibile ad alto contrasto Versione grafica color OroVersione grafica color RossoVersione grafica color GialloVersione grafica color VerdeVersione grafica color Blu Avvia la lettura della pagina
Visualizza Feed RSS Visualizza la pagina di Youtube Visualizza la pagina di Facebook Visualizza la pagina di Twitter
Nascondi la colonna dei Menù Destra Menù destro Espandi la colonna dei Menù Destra
Domeniche d'autore al Polo museale di Trani, il bilancio tra soddisfazione e progetti futuri
 
  pubblicato il: 04/04/2017
Domeniche d'autore al Polo museale di Trani, il bilancio tra soddisfazione e progetti futuri
ImmagineTitolo
In attesa di spegnere la sua prima candelina, per il suo compleanno, il prossimo 22 aprile, il Polo Museale di Trani si arricchisce di un nuovo tassello, una collaborazione che ha portato un grande risultato. Si parla delle Domeniche d'Autore al Museo, progetto frutto della collaborazione tra Fondazione Seca, libreria Miranfù, Dialokids e Teca del Mediterraneo. La serie di quattro appuntamenti, conclusasi la scorsa domenica, ha visto la partecipazione di centinaia di bambini, accompagnati dai propri genitori, stregati dalla magia della lettura, dalla bellezza della condivisione, dalla gioia di ballare, disegnare e, soprattutto, crescere insieme. Sono stati, quelli di Domeniche d'autore al museo, quattro momenti di festa che hanno consacrato a contenitore culturale per tutte le età, il Polo Museale, che ha ancora molte sorprese in serbo. «È motivo di gioia e soddisfazione - dichiara Natale Pagano, fondatore della Fondazione Seca -. Il grande ed encomiabile lavoro svolto da Enzo Covelli e da tutta la squadra di Miranfù, che ringrazio, la collaborazione con Dialokids e Teca del Mediterraneo hanno portato i propri frutti, ovvero la grande riuscita di un progetto coinvolgente. Vedere i piccoli cittadini di domani, i bambini, appassionarsi alla lettura attraverso incontri con l'autore, disegni e svariate attività, ha dato un senso nuovo a questo Polo, lo ha investito di una nuova speranza, quello di diffondere la cultura e farla giungere a tutti, ecco perché abbiamo deciso di rendere gli appuntamenti gratuiti». Il mese di aprile si preannuncia pieno di appuntamenti, in un Polo che si conferma dinamico e sempre attivo. Le Domeniche d'Autore al Museo, per questa edizione salutano, dunque, i propri piccoli fans e promettono loro di tornare molto presto ad emozionarli ancora

Fonte Articolo RadioBombo.it